Viaggi/Video

Viaggio in Toscana sul camper dei sogni

Viaggiare portandosi dietro la casa!

Sono sul camper a scrivere il resoconto del mio viaggio. Comodamente seduta su una poltrona, che neanche a casa: una poltrona girevole, dal posto di guida al tavolino retrostante. Per molti sarà normale, ma per me è un’assoluta scoperta. Fuori piove, ma io sono al calduccio e ripercorro le fasi del mio viaggio, poco più che un fine settimana, ma così intenso che mi sembra un lungo periodo di vacanza.
Cominciamo dall’inizio: ho da sempre la propensione al “nomadismo”, soprattutto se comodo e confortevole. Ne ho portato degli esempi nel mio sito nomadizziamoci.it da quando, andando in Mongolia, mi sono innamorata della yurta, la loro tenda/casa. Un amore così intenso che me ne sono portata una fino a Bologna, a mo’ di souvenir. Da lì ho capito che la propensione dell’essere umano è quella di viaggiare, spostarsi per il mondo, possibilmente portandosi dietro la propria casa. Ogni luogo è casa tua, lo vivi e te ne vai, possibilmente lasciandolo come lo hai trovato. Questo è lo spirito! Certo, se tutto quello che ti serve è su ruote è ancor meglio, quindi un camper è l’ideale. Un camper per viaggiare, non solo per fare una vacanza stanziale. Leggero, non ingombrante, facile da guidare anche da me che sono un po’ impedita, un camper che sia anche una redazione, un ufficio viaggiante dove rielaborare e comunicare il mio viaggio! Non esiste? Esiste, esiste, me lo hanno trovato: Laika mi ha prestato per alcuni giorni l’Ecovip 600. Così è iniziato il mio viaggio col “camper dei sogni”, che è meglio di quello di Barbie! Guardate il video, il resoconto scritto invece andate a leggerlo su Italia Slow Tour a questo link.

Syusy

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...